rotazione e prospettiva

Corregge automaticamente le linee convergenti, una forma di distorsione della prospettiva. Il meccanismo alla base è ispirato dal programma ShiftN di Markus Hebel. Questo modulo permette anche di regolare la rotazione dell’immagine.

La distorsione della prospettiva è un effetto naturale che avviene quando si proietta una scena tridimensionale su un piano bidimensionale, e comporta che gli oggetti più vicini sembrino più grandi degli oggetti più lontani. Le linee convergenti è un caso speciale di distorsione della prospettiva, vista molto di frequent nelle fotografie architettoniche – le linee parallele, quando fotografate da un angolo, si trasformano in linee convergenti che si incontrano in un punto di osservazione all’interno o all’esterno della cornice dell’immagine.

Questo modulo è in grado di correggere le linee convergenti deformando l’immagine in modo tale che le linee in questione diventino parallele nella cornice dell’immagine. Le correzioni possono essere applicate in direzione orizzontale e verticale, sia separatamente sia in combinazione. Al fine di permettere l’esecuzione della correzione in automatico, il modulo è in grado di analizzare l’immagine per trovare le caratteristiche strutturali idonee, come segmenti di linee. Puoi anche impostare manualmente la struttura delle linee disegnando un “rettangolo di prospettiva”, o disegnando multiple linee orizzontali e verticali sull’immagine. Sulla base di questi segmenti (disegnati automaticamente o manualmente), si attiva la procedura di adattamento, la quale determina i migliori valori per i parametri del modulo.

Dato che il caso d’uso più comune per questo modulo è la rotazione, i controlli di correzione della prospettiva sono nascosti di default. Fai click sull’intestazione “prospettiva” per espandere i controlli.

Fintantoché il modulo è attivo (e nessuno dei pulsanti struttura è selezionato) puoi fare click di destro e trascinare ovunque sull’immagine per definire una linea orizzontale o verticale. Questa attiverà la regolazione automatica del parametro di rotazione, che verrà aggiustato in modo tale che la linea disegnata venga resa orizzontale/verticale rispetto alla cornice dell’immagine.


Note: This functionality (right-click and drag to set horizontal/vertical) is also available when the module is inactive, as long as no other function (e.g. drawn mask creation) claims the right-hand mouse button.


🔗flusso di lavoro della correzione prospettiva

🔗Struttura

Il primo passo è quello di acquisire i dettagli riguardanti le strutture orizzontali e/o verticali nell’immagine. Per ottenerli vengono fornite tre metodi alternativi:

🔗Disegna manualmente delle linee di struttura

Fai click sull’icona disegna linee di struttura per abilitare la modalità disegno linee e quindi clicca e trascina sull’immagine per disegnare linee che desideri diventino orizzontali o verticali. Il modulo capirà automaticamente se le linee sono orizzontali o verticali e le colorerà rispettivamente verdi e blu. Disegna quante linee desideri (più ne fai e più migliori l’accuratezza del meccanismo di adattamento) e dopodiché fai click su una delle icone “Adatta” per completare il processo. Puoi entrare nuovamente in questa modalità per modificare le tue linee disegnate in qualsiasi momento. Modifica la linea cliccando e trascinando la linea stessa o uno degli estremi, click di destro su una linea per eliminarla. Una volta che sei soddisfatto con le modifiche, riseleziona un’icona “Adatta” per completare il processo.

🔗definisci manualmente un rettangolo prospettico

Fai click sull’icona disegna struttura rettangolo per abilitare la modalità disegno rettangolo prospettico. Questo disegnerà un rettangolo sullo schermo e puoi trascinare i suoi angoli in modo tale che il lato sinistro e destro finiscano sulle linee che intendi diventino verticali, e il lato sopra e sotto finiscano sulle linee che intendi rendere orizzontali. Quando sei contento del tuo rettangolo, fai click su una delle icone “adatta” per completare il processare. Puoi rientrare in questa modalità per modificare il rettangolo in qualsiasi momento. Quando sei soddisfatto delle tue modifiche, riseleziona un’icona “adatta” per completare il processo.

Questo metodo è simile a come funziona la “distorsione trapezoidale” nel modulo ritaglia e ruota.

🔗analizza automaticamente la struttura

Fai click sull’icona get-structure-icon per analizzare l’immagine alla ricerca di elementi strutturali – darktable automaticamente individuerà e valuterà elementi lineari. Maiusc+Click per applicare un passaggio di miglioramento del contrasto prima di effettuare l’analisi. Ctrl+Click per applicare un passaggio di miglioramento dei bordi prima di effettuare l’analisi. Entrambe le variazioni possono essere usate da sole o in combinazione se l’analisi predefinita non è in grado di rilevare un numero sufficiente di linee.

Solo le linee che formano un set di linee verticali o orizzontali convergenti vengono usate per i successivi passi dell’elaborazione. I segmenti vengono visualizzati in sovrapposizione all’immagine, identificando il tipo di linea con i colori come segue:

verde
Linee verticali convergenti
rosso
Linee verticali che non convergono
blu
Linee orizzontali convergenti
giallo
Linee orizzontali che non convergono
grigio
Altre linee non interessanti per questo modulo

Le linee in rosso o giallo vengono considerate “anomalie” e non vengono prese in considerazione durante il passaggio di adattamento automatico. Questa eliminazione delle anomalie è ottenuto con un processo statistico che usa un campionamento casuale, e ciò significa che ogni volta che viene premuto il tasto “ottieni struttura”, lo schema dei colori delle linee sarà leggermente diverso.

Puoi cambiare manualmente lo stato dei segmenti: fai click su una linea per selezionarla (cambiare il colore in verde o blu) e click di destro per deselezionarla (cambiare il colore in rosso o giallo). Se tieni premuto il pulsante del mouse, puoi muovere il mouse sull’immagine per selezionare/deselezionare più linee assieme. L’ampiezza del pennello per la selezione/deselezione può essere cambiato con la rotellina del mouse. Tieni premuto il tasto Maiusc e il tasto destro o sinistro del mouse mentre trascini per selezionare o deselezionare tutte le linee nell’area rettangolare selezionata.

Quando sei soddisfatto con le linee identificate, seleziona un’icona “adatta” per completare il processo.

🔗Adatta

Nel momento in cui sei soddisfatto delle linee orizzontali e verticali individuate usando uno dei metodi di cui sopra, fai click su una delle icone “Adatta” per impostare automaticamente i parametri del modulo sulla base della struttura stabilita. L’immagine e la linee in sovrimpressione verranno quindi visualizzate applicando la correzione della prospettiva.

Puoi scegliere di applicare automaticamente solo la correzione verticale vertical-icon , solo la correzione orizzontale horizontal-icon , o entrambe both-icon . Ctrl+Click su qualunque delle icone per applicare la rotazione senza regolazione dell’ottica. Maiusc+Click su qualunque delle icone per applicare la regolazione dell’ottica senza alcuna rotazione.

🔗Ruota

Una volta che sei soddisfatto della correzione della prospettiva applicata, potresti voler effettuare una rotazione finale, o regolando il parametro di rotazione o con click di destro e trascinamento sull’immagine per definire una linea orizzontale/verticale.

🔗Controlli modulo

rotation
Control the rotation of the image around its center to correct for a skewed horizon. To rotate by more than the default soft limit of ten degrees, right click and enter the desired value up to 180 degrees (see module controls).
ritaglio automatico
Quando è attiva, questa funzione ritaglia l’immagine rimuovendo qualsiasi area nera ai bordi, generate dalla correzione della distorsione. Puoi ritagliare sia l’“area più larga”, o il rettangolo più ampio che mantiene la proporzione (aspect ratio) originale (“formato originale”). Nel secondo caso puoi regolare manualmente il ritaglio automatico cliccando sull’area di ritaglio e muovendola nell’immagine. La dimensione della regione viene cambiata automaticamente per escludere qualsiasi area nera.
spostamento lente (orizzontale)
Corregge le linee orizzontali convergenti (es: per rendere parallele le linee blu).
spostamento lente (verticale)
Corregge le linee convergenti verticali (es: per rendere parallele le linee verdi). In alcuni casi puoi ottenere immagini dall’aspetto più naturale se correggi la distorsione vertical dell'80 ~ 90%, piuttosto che al massimo livello. Per farlo, riduci il selettore a scorrimento della correzione dopo aver effettuato la correzione automatica.
stira
Deforma l’immagine rispetto alla sua diagonale. Questo è necessario quando si correggono simultaneamente le distorsioni prospettiche orizzontali e verticali.
guide
Quando attive, una griglia viene visualizzata sopra l’immagine per aiutarti a giudicare la qualità della correzione.
modello obiettivo
Questo parametro controlla la lunghezza focale dell’obiettivo, il fattore di taglio della fotocamera e la l’aspect ratio per l’algoritmo di correzione. Se impostato su “generico” si assume una lunghezza focale di 28mm su una fotocamera full-frame 35mm. Se impostato su “specifico”, lunghezza focale e proporzioni possono essere impostate manualmente usando i selettori a scorrimento forniti.
lunghezza focale
Se il modello obiettivo è impostato su “specifico”, imposta la lunghezza focale. Il valore di default è preso dai dati Exif dell’immagine, e può essere cambiato regolando manualmente il selettore scorrevole.
proporzioni
Se il modello obiettivo è impostato su “specifico”, imposta le proporzioni della fotocamera (crop factor). Solitamente devi impostare questo valore manualmente.
regolazione aspetto
Se il modello obiettivo è impostato su “specifico”, questo parametro permette un aggiustamento libero delle proporzioni dell’immagine. E’ utile per ripristinare il corretto ratio con immagini prese usando obiettivi anamorfici (che cambiano il ratio di un’immagine).
struttura
Stabilisce le linee verticali e orizzontali nell’immagine usando un metodo manuale o automatico (vedi la sezione sul flusso di lavoro per i dettagli).
adatta
Imposta i valori della correzione della distorsione in base alla struttura identificata (vedi la sezione sul flusso di lavoro per i dettagli).
mostra guide
Seleziona l’opzione per mostrare la le linee guida quando il modulo è attivato. Fai click sull’icona sulla destra per controllare le proprietà delle guide. Vedi guide & sovrapposizioni per i dettagli.

🔗esempi

Questa è un’immagine con un orizzonte obliquo e linee convergenti, causati dall’aver direzionato la fotocamera verso l’alto:

esempio correzione prospettiva (prima)

Qui l’immagine dopo aver corretto la distorsione prospettica verticale e orizzontale usando l’identificazione automatica della struttura. Notare la correzione della cornice generata dalla funzione di taglio automatico, e la sovrimpressione delle linee strutturali ancora visibile.

esempio correzione prospettiva (dopo)

translations